GORI LASCIA IL PIRELLONE? BERGAMO E I LOMBARDI MERITANO PIÙ RISPETTO!

GORI LASCIA IL PIRELLONE? BERGAMO E I LOMBARDI MERITANO PIÙ RISPETTO!

Finalmente oggi vediamo la fine del tormentone “Gori sindaco o Gori presidente?”.
Da sindaco ha tradito i bergamaschi candidandosi in regione, mentre ora che è consigliere regionale se ne va fregandosene di tutti i lombardi che lo hanno votato. 
La rappresentanza politica è una cosa seria e il Movimento 5 Stelle ha una regola precisa per questo: chi già sta svolgendo un mandato non può candidarsi per fare altro.
Invece l’opportunista Gori ha fatto carta straccia dei voti ricevuti, ha sedotto e abbandonato Bergamo e, dopo aver perso le elezioni ed essere stato messo in minoranza dal PD, se ne torna come se nulla fosse alla poltrona di sindaco.
Peccato per Bergamo e per i lombardi, che meritano molto ma molto più rispetto!
La nostra Maratona 5 Stelle continua!

La nostra Maratona 5 Stelle continua!


Si corre su e giù per la Lombardia, alla ricerca di eccellenze, criticità ma soprattutto per ascoltare e raccogliere le istanze dei cittadini e presentare loro i punti del nostro programma, che abbiamo scritto con voi e per voi, per rendere la nostra una Regione a 5 Stelle di cui andare fieri, che sia in grado di rispondere alle necessità di tutti quelli che ci abitano: imprenditori, commercianti, agricoltori, impiegati, disoccupati, giovani, anziani…insomma tutta la variegata e grande cittadinanza lombarda.

Questa settimana abbiamo fatto tappa a Bergamo, alla Montello, azienda siderurgica trasformata in un centro di riciclaggio di rifiuti, fra le prime a capire le potenzialità della filiera del riciclo.

 

In diretta dalla Montello a Bergamo, fino al 1996 un’azienda siderurgica poi diventata un centro di riciclaggio di rifiuti. Sono stati tra i primi a capire le potenzialità della filiera del riciclo, passando da 300 dipendenti e periodi di crisi a più di 800 posti di lavoro attuali.

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su giovedì 15 febbraio 2018

Siamo passati anche dalla Franciacorta, terra di vino in Lombardia che tutto il mondo ci invidia, per fermarci nell’azienda vitivinicola Barone Pizzini e ascoltare quali sono i punti di forza e i problemi dell’industria del vino in Italia e nella nostra Regione.

 

Visitiamo l’azienda vitivinicola Barone Pizzini in Franciacorta, terra di vino in Lombardia che tutto il mondo ci invidia. Collegatevi!

#Maratona5Stelle #Brescia

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su venerdì 16 febbraio 2018

Abbiamo parlato ai cittadini di Darfo Boario dei nostri progetti per il loro futuro, per quello dei Lombardi e degli Italiani, insieme all’amico Gianluigi Paragone: qui sotto trovate il video dell’incontro con la cittadinanza.

 

Ora in diretta da Darfo Boario: serata con Gianluigi Paragone in Valcamonica a parlare del nostro futuro! Collegatevi!

#Maratona5Stelle🏃 #Brescia

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su venerdì 16 febbraio 2018

Abbiamo visitato un’altra scuola fatiscente, questa volta a Mariano Comense: si tratta dell’ex Itis, struttura scolastica abbandonata di proprietà di Infrastruttture Lombarde e con il tetto in amianto. Sono anni che il ne chiediamo la bonifica e restiamo inascoltati!!

Maratona5Stelle 17 febbraio

In diretta da Mariano Comense. Siamo all’ex Itis, struttura scolastica abbandonata di proprietà di Infrastruttture Lombarde e con il tetto in amianto. Sono anni che il #M5S ne chiede la bonifica!

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su sabato 17 febbraio 2018

Siamo anche tornati in Valtellina, a Tirano,dove abbiamo raccontato il nostro programma con i candidati regionali e nazionali, focalizzandoci in particolare su trasporti e sanità che in un territorio di montagna come questo devono assolutamente essere implementati!

 

Altro interessantissimo incontro quello presso l’associazione Drappo Bianco, che raccoglie imprese, lavoratori e cittadini di ogni specie stanchi della burocrazia italiana e dei vari “intoppi” tipici del nostro Bel Paese: di seguito trovate il video della bella serata che ho trascorso con loro.

 

Serata col ”Drappo Bianco” in diretta da Arosio (Como).

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su lunedì 19 febbraio 2018

Sono anche passato da via Padova a Milano, dove ho incontrato e parlato con i commercianti di questa zona del capoluogo lombardo, tristemente celebre per i problemi di integrazione  e di scarsa sicurezza di cui soffre.

 

Buongiorno a tutti! Oggi la #Maratona5Stelle🏃 inizia da Via Padova a #Milano, dove stiamo incontrando i commercianti e ascoltando i loro problemi e loro proposte per migliorare la convivenza in questo quartiere.

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su martedì 20 febbraio 2018

Il 19 febbraio ho poi partecipato a un incontro con gli industriali lombardi, nella sede di Assolombarda a Milano, a cui ho cercato di trasmettere la nostra visione di Lombardia: la cosa più concreta che faremo sarà far funzionare Finlombarda e mettere le centinaia di milioni di euro che oggi non vengono erogati a servizio delle imprese per un rilancio sul futuro. L’altra, è intervenire su Lombardia Informatica che ha ingolfato le imprese di burocrazia. Aboliremo l’IRAP e creeremo una company box per semplficare l’invio delle documentazioni alla pubblica amminstrazione. Vogliamo una Lombardia diversa, dove protagonisti saranno i cittadini, i giovani, i mezzi pubblici, l’ambiente. Se vogliamo stare al passo con le altre regioni d’Europa, se vogliamo davvero innovare e progredire, questo è il modello da seguire.

L’ambiente e l’economia circolare continuano a rimanere uno dei nostri temi fondamentali. Per questo abbiamo partecipato al dibattito sull’ambiente a Sotto il Monte organizzato da Rete Rifiuti Zero Lombardia.

 

Dibattito sull’ambiente a Sotto il Monte organizzato da Rete Rifiuti Zero Lombardia. Seguitemi!

#Maratona5Stelle 🏃 #Bergamo

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su martedì 20 febbraio 2018

Nel Sud-est Milanese abbiamo incontrato diverse realtà attive nel campo dell’agricoltura biologica, ricaricandoci grazie al loro entusiasmo (ma non solo, visto che ci hanno gentilmente dato la possibilità di ricaricare anche l’automobile elettrica che ci sta scarrozzando per la Lombardia) ma ascoltando anche i loro problemi, fatti di istituzioni poco presenti e di squilibri a favore della grande distribuzione

 

In diretta dal Mercato Agricolo-Campagna Amica Paullo.

#Maratona5Stelle🏃 #Milano

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su Mercoledì 21 febbraio 2018

Ho anche incontrato un’attività nata con l’aiuto delle nostre donazioni: questa volta è il Panificio Ape Fornarina a Parabiago.

In diretta da Parabiago.

In diretta da Parabiago.
Incontriamo la proprietaria dell’Ape Fornarina che ha aperto la sua attività anche grazie al fondo microcredito M5S.

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su Mercoledì 21 febbraio 2018

Infine ho partecipato all’incontro per presentare alla stampa i candidati pavesi in Consiglio Regionale e ho presenziato all’incontro con Agesci Zona Milano per raccontare l’idea di Lombardia del Movimento 5 Stelle.

 

Oggi la #Maratona5Stelle🏃 fa tappa a Pavia. Ora presentiamo alla stampa i candidati pavesi in Consiglio Regionale e a seguito incontro comitati e associazioni del territorio.

Pubblicato da Dario Violi – Presidente M5S in Lombardia su giovedì 22 febbraio 2018

Lombardia così ti vogliamo!

#RSvsCandidati
In diretta con i candidati Presidente della Regione Lombardia.
Seguici! #staytuned

Pubblicato da Agesci Zona Milano su giovedì 22 febbraio 2018

L’ultima tappa di venerdì 23 prima del mio intervento allo spettacolo “Renzusconi” è stata presso Confesercenti, dove ho spiegato che, nel caso in Lombardia vincesse il Movimento 5 Stelle, abbiamo obiettivi ambiziosi per i primi 100 giorni: avremo una squadra di governo scelta tra le professionalità migliori sul campo, in Lombardia, fuori dai partiti, non mancano. Vogliamo che a parlare siano i curriculum, l’esperienza e il merito.

Riporteremo nelle strutture regionali e nella partecipate persone capaci, fermeremo le parentopoli e le raccomandazioni. Si sono già visti in questa legislatura casi in cui parenti, amici o collaboratori dei politici hanno assunto ruoli di vertice in uffici pubblici e noi sradicheremo questa prassi.

Cambieremo il management di Finlombarda, fuori i banchieri e i finanzieri e dentro solo manager che conoscono il nostro tessuto imprenditoriale: non si scherza con i soldi per gli investimenti dei lombardi! Chiuderemo Lombardia Informatica, che a forza di appalti esterni ha creato un sistema che ostacola le imprese, e andremo a snellire le procedure dando alle aziende tempistiche certe per la gestione e l’erogazione di servizi e finanziamenti.

Agiremo anche sulla scuola raddoppiando il numero di istituti tecnici: il mercato del lavoro chiede professionalità specifiche e forza lavoro specializzata.

Posso dire che è stata una settimana davvero molto intensa ma il mio obiettivo e quello di tutto il Movimento 5 Stelle Lombardia è quello di far conoscere ai cittadini il nostro programma e le nostre idee per far diventare la nostra una Regione a 5 Stelle, per mostrare a tutti la possibilità di cambiare veramente le cose, il prossimo 4 marzo.

Continuate a seguirci!!!

TIENI LA CAMPAGNA DEL M5S IN LOMBARDIA CON UNA DONAZIONE

A Bergamo abbiamo incontrato i piccoli imprenditori!

A Bergamo abbiamo incontrato i piccoli imprenditori!

Ieri la nostra #Maratona5Stelle è passata da Bergamo, dove siamo andati in visita a un microbirrificio nato grazie al fondo che contiene i soldi delle nostre restituzioni. Vogliamo tendere una mano all’imprenditorialità lombarda, vogliamo creare valore aggiunto dando ossigeno alle nostre piccolissime, piccole e medie imprese, ai nostri giovani, pieni di voglia di fare, e a chi ha voglia di mettersi in gioco creando lavoro, benessere e contribuendo alla nostra economia.

 

In diretta da Albano S.Alessandro (Bergamo) in visita a un birrificio avviato grazie al Microcredito M5S!

#Maratona5Stelle #Bergamo

Pubblicato da Dario Violi su Lunedì 15 gennaio 2018

Abbiamo fatto visita anche a uno spazio di coworking a Cologno al Serio, creato da un giovane imprenditore per mettere i professionisti in contatto fra loro e con i clienti.

Gli spazi di coworking, utilissimi per chi è ancora all’inizio della propria carriera, sono ancora più importanti in un piccolo paese per far nascere e crescere una rete di contatti che in città è spesso più semplice da intrecciare, e che in tutti i casi è fondamentale per avviare una propria attività.

 

Vi presentiamo Alessio, che ha realizzato un bellissimo spzio di coworking a Cologno al Serio.

#Mararona5Stelle #Bergamo

Pubblicato da Dario Violi su Lunedì 15 gennaio 2018

Questi sono solo alcuni esempi delle aziende che una Lombardia a 5 Stelle aiuterà a crescere e svilupparsi, diventando una regione in cui verranno premiati il merito, l’impegno, l’onestà e la volontà di cambiamento!

SOSTIENI LA CAMPAGNA DEL M5S IN LOMBARDIA CON UNA DONAZIONE

Tramtrain per Seriate l’ennesima promessa di opere pubbliche mentre tagliano i servizi al tpl

Il tramtrain per Seriate è solo l’ennesimo spot del PD bergamasco. Ma quand’è che i politici bergamaschi la smetteranno di promettere opere pubbliche di per tutti, che poi, puntualmente, non realizzano mai?

Ricordiamoci che il trasporto pubblico locale ha subito forti tagli la scorsa estate a causa dei mancati trasferimenti statali e regionali e, se come previsto non arriveranno altre risorse prima della prossima estate, dovremo aspettarci nuovi tagli alle corse dei mezzi pubblici nella bergamasca entro la prossima estate.

Non sono stati capaci di reperire qualche milione di euro per garantire il trasporto pubblico locale, eppure sono settimane che si fanno pubblicità sui giornali con progetti da decine di milioni di euro come l’Autostrada Bergamo-Treviglio, il treno per Orio, l’interporto da un milione di mq su terreno agricolo a Caravaggio, il tram-train per l’ospedale Bolognini, la TEB fino a Clusone e, per concludere, con la Teb2 per la Valbrembana.
Pochi giorni fa il Ministro Delrio è intervenuto mettendo la parola fine all’estensione della Pedemontana fino ad Osio, confermando così ciò che noi dicevamo da anni.

L’incapacità di questa classe politica è riscontrabile anche dalla situazione della TEB, che per colpa di Comune e provincia di Bergamo, ha bilanci in rosso ormai da diversi anni, nonostante il servizio sia molto utilizzato dai cittadini.

Diciamocelo con chiarezza: queste opere sono solo propaganda e non si faranno mai.

Se fossi nei parlamentari del PD inizierei invece a lavorare per migliorare i servizi ridotti al minimo piuttosto che raccontare favole. Nel centro sinistra una buona iniezione di serietà e rispetto per i bergamaschi non farebbe male!!